Le VOSTRE storie

Non sono solo. Ci sono le formiche bianche. Spuntano in gruppo, piccole piccole, avvolte di candido, efficienti premurose e laboriose.

In questo enorme reparto luce fissa dei neon, io non so più dove ho gli occhiali, non le distinguo quasi mai, tutte uguali tutte animate e infervorate nei loro piccoli passetti veloci. Ogni tanto si avvicinano a qualche alto palombaro di bianco vestito, chiedono istruzioni, danno notizie, si offrono. Sono uniche nel loro sciamare, e tutte belle perché invisibili. Mi conoscono tutte, e tutti, mi salutano ed io devo fare finta di riconoscerle in una individualità che non conta. Sotto quei bardamenti e visiere solo occhi, appannati, piccoli grandi, chiari scuri, che in altre circostanze sarei in grado di distinguere, di apprezzare, di commentare.

C’è Mary, c’è Agata, c’è Giusy, c’è Federica, c’è Luisa, c’è Gabri. Alcune quando iniziano il turno vengono da me, controllano se dormo: se no mi salutano, se sì mi fanno una carezza senza firma e senza prezzo. E mi rimboccano il lenzuolo. E il mio ansimare diventa respirare. 
E non che conti meno la strizzata d’occhio, da sotto la visiera, di Gigi, di Salvo, di Antonio
Sono il meno vecchio, piango sempre, e mi chiamano “il ragazzo con le lacrime”, tirando fuori da non so dove la salvietta lenitiva. Per non dire delle api dottoresse, magiche, preparate, pazienti.

Figli adorati, è questo che vorrei lasciarvi (possibilmente senza andarmene…): investite sempre sul fattore umano, puntate sugli altri, abbiate voglia di conoscere, scoprire, amare, le persone che attraversano la nostra strada.

Ci sarà sempre qualcosa da imparare, da arricchirci. Non vi tirate indietro quando c’è da conoscere qualcuno e fare capolino nel suo mondo. 


Non è solo cortesia o curiosità, ma è uno dei piaceri più grandi della Vita. Lo dico soprattutto ai più timidi di voi (pochi sanno quanto lo sia anch’io…), mi meraviglio che a volte mi rimproverate amabilmente per certe mie esuberanti estroversioni.

NON TENETEVI LE COSE, I SENTIMENTI, DENTRO. Non confondete il rispetto con la privacy, la timidezza con la discrezione; la curiosità è arricchimento.

I risultati saranno in ogni tempo, in ogni luogo, queste formichine bianche; questi messaggi d’amore che mi arrivano da ogni dove, questo essere visto come un simpatico impiccione, questa collezione di amici ed amori che mai vorrei deludere. 

E che forse è l’unica cosa che so essere.

Giuseppe, 27/12/2020

  • SERENA
    38 anni, Sicilia donna lavoratrice, sportiva, salutista, sempre accorta e rispettosa delle regole… Purtroppo l’11 agosto’21 risulto positiva al tampone e inizia l’incubo. Il virus (da me definito virus killer, è ...
    Leggi la storia
  • SHARON
    34 anni, LOMBARDIA Dal 26 ottobre 2020 che non sono più la stessa. Mi sono svegliata la mattina che non riuscivo a stare in piedi, febbre e mal di gambe tremendo, poi è arrivato ...
    Leggi la storia
  • Antonella41
    41 anni, Emilia Romagna 41 insegnante di scuola primaria. Il martedì 16 febbraio, prima del suono della campanella inizio ad avvertire brividi, il pom 37,3. Il medico dice che è solo influenza, faccio tampone in ...
    Leggi la storia
  • Fernanda
    46 anni, Lazio Ho iniziato ad avere febbre e malessere generale il 20 ott. Scopro di essere positiva il 24. Inizio subito con antibiotico, cortisone ed eparina. La febbre costante a 38.7 per circa 10 ...
    Leggi la storia
  • Enrico
    39 anni, Marche Mi sono ammalato all’inizio di Marzo 2020, ho avuto quella che poteva sembrare una semplice influenza, fatta di febbre bassa (max 37.5) e dolori ossei/muscolari soprattutto nella schiena, ...
    Leggi la storia
  • Doriana
    58 anni, Lazio Avevo un forte mal di gola e dopo due giorni una leggera febbre e tosse ho fatto il tampone l’8 dicembre risultato positivo. Subito il mio medico curante ...
    Leggi la storia
  • Gian Luca
    54 anni, Piemonte Sono un piemontese di 54 anni. Mai avuto niente. Stavo benissimo e in forma. A metà febbraio (proprio il 15) mentre pedalo come al solito mi sento un fastidio al ...
    Leggi la storia
  • Alessandro
    58 anni, Lombardia Ho iniziato a non sentirmi bene intorno al 18 ottobre. Mi sentivo stanco come se avessi la febbre e con dolori articolari diffusi, ma la temperatura era sempre nella ...
    Leggi la storia
  • Chantal
    70 anni, Lombardia Tutto inizia a marzo 2020 con il ricovero in ospedale per polmonite, embolia polmonare, assenza di olfatto e di gusto, febbre alta. 4 Tamponi negativi. Un mese di ospedale con ...
    Leggi la storia
  • Manuela
    49 anni, Liguria La notte del 4 dicembre 2020 ho iniziato a manifestare dolori fortissimi ed inusuali alla schiena e alla gambe, da non riuscire a dormire e trovare posizione nel letto. Il ...
    Leggi la storia
  • Alessandro
    43 anni, Marche Mi sono ammalato ad inizio Marzo con tampone negativo ad inizio Maggio, Non ho avuto problemi di saturazione e di respirazione per mia fortuna, febbre più alta per ...
    Leggi la storia
  • Massimo
    49 anni, Veneto Mi sono ammalato di covid il 5 dicembre , il 28 mi sono negativizzato e stavo decisamente bene ; credendo di essere guarito ed essendo sportivo , mi sono sentito di fare 20 min ...
    Leggi la storia
  • Gabriella
    52 anni, Toscana Ho avuto il Covid-19 due volte. La prima paucisintomatica, curata  a casa con Idrossicloruchina antibiotico e poi dopo un mese negativa, era fine maggio. A fine ottobre la ...
    Leggi la storia
  • Alessia
    40 anni, Lombardia Mai avuto influenze in vita mia, nessuna patologia pregressa. Ho accusato, improvvisamente, i primi sintomi a fine marzo 2020: dispnea, febbricola (37.2 – durata un giorno) e dolori articolari insopportabili. Chiamata ...
    Leggi la storia
  • Adriana
    47 anni, Lazio Ho iniziato con i primi sintomi il 18 ottobre; il 21, dopo il primo tampone, vengo ricoverata per una polmonite interstiziale, fino al 13 novembre, quando mi negativizzo. Dal 18, fino al 24, ...
    Leggi la storia
  • Anna Grazia
    56 anni, Marche  Era 28 marzo avevo forti dolori articolari, lavoro in un ps, mi fanno fare il tampone, positiva, in giorno dopo non sento piu odori e sapori,continuano i dolori, ...
    Leggi la storia

Raccontaci la tua esperienza con il virus covid-19


    I campi contrassegnati con * sono obbligatori


    ERRORE: Compila i campi obbligatori!